Migliori Caffettiere Moka Elettriche : consigli ed opinioni sulla scelta d’acquisto

La comodità di poter preparare un ottimo caffè anche a casa è un’abitudine a cui sempre più persone non vogliono rinunciare. Per questo motivo, sono sempre più presenti sul mercato degli elettrodomestici molti modelli di caffettiere elettriche italiane, ideali per la preparazione di tanti tipi diversi di caffè. caffettiera elettrica italiana

Anche gli amanti della moka, una volta provata, non riusciranno a staccarsi dalla caffettiera elettrica italiana: sia perché gustare un buon caffè preparato in questo modo sarà un’operazione molto più veloce, sia perché la crema e l’aroma di un caffè preparato con la caffettiera elettrica saranno davvero insuperabili.

Le caffettiere moka elettriche italiane sono apparecchi progettati per rendere più semplice e veloce la preparazione del caffè. Inoltre, in questo modo sarà possibile sperimentare aromi e sapori diversi, non disponibili con una moka normale. Ovviamente, come per tutti gli apparecchi elettrici, anche questo deve essere valutato con cura e attenzione. Le funzioni e i programmi che si possono impostare sono diversi e la confusione può essere molto semplice.

Le caffettiere elettriche italiane sono classiche caffettiere italiane con maggiori caratteristiche tecnologiche. In realtà, questo dispositivo funziona in modo molto semplice. Il filtro viene riempito d’acqua, il caffè viene aggiunto all’apposito beccuccio e, una volta avvitate le due parti, la caffettiera viene fissata alla presa. La caffettiera ha una base che fa bollire l’acqua utilizzando la corrente elettrica. Ciò significa che non è necessario collocare questo tipo di caffettiera su una fonte di calore per preparare il caffè.

Perché scegliere un modello elettrico? Rispetto alla classica Moka, una macchina da caffè italiana elettrica può offrire diversi vantaggi. Innanzitutto, grazie alle sue numerose funzioni, la sua accensione può essere programmata attivando il timer: dite addio ai risvegli traumatici, grazie a questo dispositivo sarà l’odore del caffè a svegliarvi. Inoltre, sarà possibile scegliere tra diversi tipi di aromi, intensità e sapori. Il tutto risparmiando tempo e sporco in cucina.

In breve, con questo accessorio da cucina è più facile controllare la preparazione del caffè e personalizzare la bevanda e l’aroma.

Se volete essere guidati nella scelta della giusta caffettiera elettrica italiana, siete arrivati nel posto giusto. In questo articolo vi forniremo tutto ciò che vi serve per facilitare la vostra scelta.

Innanzitutto, abbiamo pensato che potesse essere utile avere una prima selezione di prodotti tra cui scegliere. Tra tutti quelli in vendita, abbiamo deciso di proporvi i prodotti più venduti su Internet, quelli con le migliori recensioni e quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo.

 

Caffettiera elettrica italiana DeLonghi EMKM6 B

La versione elettronica della macchina da caffè italiana DeLonghi EMKM6 B è la prima che vi presentiamo per il semplice motivo che è la più trendy del momento. Gli utenti lo apprezzano soprattutto per la potenza, la grande capacità, la resistenza e la funzione di arresto automatico. La potenza di questo dispositivo è infatti di circa 550 Watt. Per quanto riguarda la capacità, ricordiamo che può servire fino a 6 tazze di caffè.

Ricordate che la macchina da caffè DeLonghi EMKM6 B è molto resistente. Il marchio ha optato per l’acciaio inossidabile per garantire la massima durata. Come già detto, questa macchina da caffè è dotata di una funzione di spegnimento automatico che le consente di spegnersi dopo 30 minuti di funzionamento. Potete scegliere questo modello perché difficilmente ve ne pentirete.

 

Macchina per caffè espresso elettrica DeLonghi Emk6 Alicia Mocha

Il modo italiano di fare l’autentico caffè con la Moka. Bastano pochi passaggi: riempire la caldaia in alluminio con acqua e filtrare con caffè macinato; dopo pochi minuti, la macchina fornirà il vostro caffè preferito nel contenitore.

Grazie allo spegnimento automatico di sicurezza, il caffè non si brucia e non trabocca. La funzione di mantenimento in caldo mantiene il caffè caldo per 30 minuti.
Il contenitore trasparente consente di monitorare facilmente l’intero processo di infusione; è resistente e facile da pulire

 

Ariete AR1358-WH Moka Aroma, macchina da caffè italiana

La caffettiera italiana Ariete Moka Aroma è una delle caffettiere più attraenti sul mercato con il suo design originale e affascinante. Oltre a garantirvi un caffè dal gusto imbattibile, questa macchina vi permette di decorare la vostra cucina o anche il vostro ufficio.

Inoltre, non possiamo parlare di questo modello senza menzionare la sua funzione di mantenimento della temperatura. Questa funzione mantiene il caffè caldo per 30 minuti dopo la preparazione.

Con una potenza di 480 Watt, la caffettiera Ariete Moka Aroma può preparare fino a 4 tazze di caffè italiano in pochissimo tempo. Non esitate ad acquistare questo modello se volete fare un buon investimento.

 

Ariete 1358 Moka Aroma – Caffettiera elettrica da 2/4 tazze, 400 W, spegnimento automatico, mantenimento della temperatura per 30 minuti, bianco

Caffettiera elettrica: con capacità di 2/4 tazze, vi permetterà di preparare il caffè per la colazione in modo semplice e veloce, senza rinunciare all’aroma e al forte caffè espresso

Per chi ama il caffè a tutte le ore: grazie al sistema di mantenimento della temperatura, il caffè rimarrà caldo per circa 30 minuti.
Base cordless: preparare e servire il caffè direttamente al tavolo con Moka Aroma

 

Bialetti Caffettiera Italiana – 6093 – Easy Timer

Potete acquistare questa caffettiera elettrica senza timore, perché il marchio Bialetti detiene da sempre il titolo di leader nelle caffettiere italiane. Consigliamo vivamente questa macchina da caffè perché incorpora un timer con spegnimento automatico. Immaginate la piacevole sensazione che proverete ogni mattina quando vi sveglierete e troverete il vostro caffè già pronto per essere gustato.

Ma non è tutto: come la Moka Aroma, la Bialetti – 6093 – Easy Timer /] ha una funzione di mantenimento in caldo che dura circa 30 minuti. Inoltre, si differenzia dai suoi omologhi per la presenza di un display a LED e di un segnale acustico all’accensione o allo spegnimento. Non preoccupatevi di investire in questo modello, perché il suo rapporto qualità-prezzo è imbattibile.

Timer con spegnimento automatico
Display LED ad alta definizione
Segnale acustico: on/off

 

Caffettiera elettrica italiana BTF Cloer 5928

La BTF Cloer 5928 è una macchina elettrica per espresso di qualità tedesca che consente di riempire fino a 6 tazze di caffè italiano dopo ogni erogazione. Non dovete preoccuparvi della sua robustezza e del suo aspetto. È realizzato interamente in acciaio inox spazzolato e la sua base è discreta e pratica.

La caffettiera BTF Cloer 5928 ha anche una funzione di spegnimento automatico ed è dotata di un bricco rimovibile, una spia di controllo, un interruttore e due filtri. Questa caffettiera è facile e veloce da pulire, quindi potete investire in essa senza alcuna esitazione.

Macchina per caffè espresso elettrica
2 filtri in acciaio inox per 6 espressi e per 3 espressi
Sicurezza aggiuntiva grazie alla valvola ottimizzata

 

 

Caffettiera elettrica italiana COFFEEmaxx 02609

La COFFEEmaxx 02609 è una macchina da caffè elettrica italiana che rende la preparazione di un buon espresso un gioco da ragazzi. Con questa macchina è possibile preparare fino a 6 tazze di espresso aromatizzato in una sola preparazione.

La macchina per caffè espresso elettrica COFFEEmaxx 02609 è anche molto economica. Consuma meno energia rispetto ai modelli tradizionali. Per evitare scottature, il marchio COFFEEmaxx lo ha dotato di un’impugnatura Cool-Touch.

Si noti inoltre che il caffè può essere preparato in modo molto semplice e veloce con questo modello elettrico. Potete scegliere questa macchina da caffè, perché è senza dubbio una delle migliori sul mercato.

Fino a 6 tazze di espresso aromatizzato (circa 300 ml)
Utilizza meno energia per la cottura rispetto alle macchine da caffè espresso tradizionali
Impugnatura Cool-Touch: nessun rischio di bruciature

Dovete sapere che ci sono diversi produttori di caffettiere elettriche italiane, il che significa che ci sono molte offerte diverse per questo prodotto. Occorre inoltre tenere presente che i modelli offerti non sono in alcun modo simili e non offrono le stesse prestazioni. Se non siete ancora sicuri di quale di queste fantastiche caffettiere elettriche 2020 scegliere, non preoccupatevi. Abbiamo messo insieme questa guida all’acquisto per aiutarvi a decidere quale sia quello giusto per voi. Continuate a leggere e avrete un quadro più chiaro:

Potenza elettrica

La potenza elettrica è ovviamente un elemento molto importante nella scelta di una caffettiera elettrica italiana. Infatti, una macchina da caffè elettrica si dice efficiente quando ha una potenza elettrica di 300 watt o più. Fortunatamente, sul mercato esistono molti modelli che superano di gran lunga questa soglia. Quindi non avete nulla di cui preoccuparvi.

Capacità

La scelta della caffettiera elettrica italiana dipenderà anche dalla sua capacità, cioè dal numero di tazze di caffè che può produrre in una sola preparazione. La migliore macchina da caffè elettrica per voi è ovviamente quella la cui capacità copre completamente le vostre esigenze quotidiane di caffè e quelle dei vostri conviventi.

Se si vive da soli o in coppia, la soluzione migliore è un modello a 2 o 4 tazze. Se siete una coppia ed entrambi amate molto il caffè, o se vi piace freddo anche in estate, potreste prendere in considerazione l’acquisto di una caffettiera più piccola.

Allo stesso modo, se avete bisogno di preparare molti caffè, per una famiglia numerosa o per i bambini e i loro amici che vengono a pranzo con voi, allora dovreste considerare una capacità maggiore. In questo caso, è meglio una caffettiera da 3 o 6 tazze, che consente di preparare anche meno caffè, se necessario.

Comodità d’uso

Assicuratevi che l’uso della macchina da caffè sia comodo e intuitivo. In genere, le caffettiere elettriche italiane sono abbastanza semplici da usare, anche quelle più complesse che offrono diverse funzioni, come il timer programmabile.

Tuttavia, è possibile imbattersi in caffettiere più pesanti in un secondo momento. Il nostro consiglio è di leggere le recensioni di una caffettiera per farsi un’idea iniziale del suo utilizzo.

Il materiale

Per quanto riguarda il materiale, vi consigliamo vivamente di scegliere l’acciaio inossidabile. Questi materiali non solo sono durevoli, ma impediscono anche la formazione di calcare che tende ad alterare pesantemente il gusto del caffè. Tenete anche presente che la manutenzione di una caffettiera italiana in acciaio inox è un gioco da ragazzi.

La funzione timer

Il timer è una funzione piuttosto utile, ma non sempre presente. Se vi piace l’idea di svegliarvi con l’aroma del caffè fatto in casa e la bevanda pronta, assicuratevi che la vostra caffettiera italiana abbia un timer programmabile.

È possibile impostarlo di notte in modo che corrisponda all’ora in cui ci si sveglierà la mattina successiva. Se lavorate al mattino presto e spesso non avete il tempo di preparare una buona tazza di caffè, questa funzione vi sarà utile in una caffettiera elettrica.

Funzioni aggiuntive

Come avrete notato, le caffettiere elettriche italiane possono avere diverse funzioni che dovrete scegliere in base alle vostre esigenze o preferenze. Oltre al timer, è possibile trovare caffettiere elettriche che consentono di selezionare per quanto tempo si desidera che il caffè rimanga caldo. Altri migliori consentono di preparare anche altri tipi di caffè, come quello d’orzo. Altri ancora possono avere un montalatte per preparare cappuccino o latte.

Altri consigli per gli acquisti

In commercio esistono principalmente due modelli di caffettiera elettrica italiana: chi deve acquistare questo prodotto perché è sempre in movimento e vuole poter gustare un buon caffè italiano anche all’estero può optare per i modelli più leggeri con la caldaia incorporata nella base. Questi modelli occupano meno spazio e sono più facili da spostare e portare con sé.

Chi desidera acquistare un modello per gustare un ottimo caffè a casa, invece, può preferire un modello con base staccata. In questo modo non solo è più facile lavare la macchina senza preoccuparsi di bagnare il cavo elettrico, ma si può anche staccare la spina e versare comodamente il caffè direttamente a casa.

Anche la base della macchina non si riscalda, quindi può essere spostata e posizionata sul tavolo senza problemi. Per chi vive da solo, questo prodotto è un vero e proprio cocooner: può essere posizionato su un tavolo in camera da letto o direttamente sul comodino per godersi una buona tazza di caffè restando a letto.

In questo modo, mentre ci si alza e ci si prepara, si può sentire il classico suono della macchina del caffè che si diffonde in casa con il suo aroma inconfondibile.

In alternativa, è sempre possibile utilizzarla sul posto come una normale macchina da caffè per preparare il caffè ogni volta che se ne ha voglia.

Ma non si è fermata lì.

“Mantiene il caffè caldo per 30 minuti: la caffettiera elettrica italiana non solo eroga il caffè, ma lo mantiene anche alla giusta temperatura, in modo da non doversi preoccupare di correre subito in cucina con il timore che si raffreddi.

Non si brucia come se si dimenticasse la caffettiera sul fornello, perché una volta spenta, la macchina regola la sua temperatura, mantenendola al livello ideale per mantenere il caffè alla giusta temperatura”.

“” Si risparmia: rispetto alle cialde, il caffè macinato che si usa normalmente costa meno.

“” Viaggia con voi: se volete metterlo in valigia per non dover rinunciare alla sveglia mattutina, non c’è problema perché occupa pochissimo spazio.

Come si usa una caffettiera elettrica italiana?

L’espresso è molto apprezzato dalla maggior parte degli europei, ma c’è ancora chi preferisce un caffè più delicato e lungo. C’è la moka, ma anche la sua versione più moderna. Stiamo parlando della caffettiera elettrica italiana. È un apparecchio che presenta vantaggi non solo rispetto alla versione classica, ma anche rispetto alla macchina per caffè espresso. Infatti, questo apparecchio offre la possibilità di programmare la preparazione della bevanda per svegliarsi con l’aroma del caffè.

L’acqua

Si dice che la differenza tra un caffè buono e uno cattivo sia l’acqua. Naturalmente, il vero fattore determinante è la miscela utilizzata. Ma ciò che ci interessa ora è la quantità di acqua. Innanzitutto, non lasciate mai il serbatoio pieno. Non solo il caffè non uscirà, per ovvie ragioni, ma potrebbe anche danneggiarsi. Seguire le quantità indicate nel libretto di istruzioni. Se si desidera un caffè forte, si può usare qualche goccia in meno, ma facendo attenzione a non esagerare.

Il caffè

Scegliere una miscela di caffè adatta. Anche se si tratta di una macchina elettrica, non è detto che sia una buona idea utilizzare il caffè concepito per l’espresso. Va bene invece il caffè della moka. Decidete voi quale marca preferite in base ai vostri gusti. L’importante è che, quando ci si preoccupa di inserire il caffè, sia ben livellato. Non premete perché, anche in questo caso, non avete tra le mani una macchina per espresso e l’acqua potrebbe salire più forte.

Le funzioni

Le macchine di questo tipo hanno funzioni interessanti, come quella che consente di programmare l’orario di avvio. In questo modo potrete preparare tutto la sera, prima di andare a letto, e svegliarvi con l’aroma del caffè che vi solletica il naso. L’altra funzione importante è quella solitamente chiamata “mantenimento in caldo”. Questa funzione consente di mantenere la bevanda calda per mezz’ora. Tuttavia, riteniamo che il caffè debba essere bevuto subito perché, anche quando è caldo, perde gran parte del suo gusto e del suo aroma.
Come si pulisce una caffettiera elettrica italiana?

È necessario provvedere alla manutenzione della caffettiera elettrica italiana per mantenerla in condizioni igieniche ottimali e per rallentare il processo di deterioramento. Il problema principale della pulizia di una caffettiera elettrica italiana è che la caldaia non può essere immersa in acqua o lavata con i metodi tradizionali. Come si fa a rimuovere i residui di calcare dalla caffettiera?

La risposta è molto semplice: preparate due caffè vuoti e aggiungete all’acqua o al succo di limone qualche goccia di aceto. Poche gocce saranno sufficienti per rimuovere i residui di calcare: se non si desidera utilizzare questo metodo per paura che l’odore e il sapore dell’aceto si depositino all’interno della moka, si può strofinare l’interno della caldaia con una spugna non abrasiva o con uno spazzolino da denti a setole dure.

Oltre alla pulizia della caldaia per garantire il corretto funzionamento della macchina da caffè elettrica, è necessario verificare che la valvola, l’erogatore del caffè e i fori del filtro non siano ostruiti. Per controllare questi elementi si consiglia di utilizzare uno spillo, perfetto anche per eliminare i fori.

Quali marchi producono la caffettiera elettrica italiana?

Esistono diversi marchi che producono Moka elettriche: tra questi, i più affermati sono sicuramente De’Longhi e Bialetti, due aziende leader nel mercato delle macchine da caffè.
Bialetti, storico produttore della Moka tradizionale, produce diverse Moka elettriche, sia portatili che con base estraibile. Anche il numero di tazze varia, da 2 a 6 tazze.

Anche le macchine da caffè elettriche prodotte da De’Longhi sono molto apprezzate dai consumatori. Attualmente sul mercato è possibile trovare 6 diversi modelli appartenenti alla serie Alicia. Alcuni prodotti di questa serie sono dotati di diverse funzioni, mentre altri sono più semplici.

Un vantaggio delle macchine elettriche Alicia De’Longhi è la possibilità di adattare il filtro alle proprie esigenze: sono infatti sempre presenti dei riduttori, anche nei prodotti di maggiore capacità.

Oltre a questi due marchi, vanno citati anche marchi noti come COFFEEmaxx, Ariete e Cloer, che sono presenti in questo settore di mercato con una minore varietà di modelli.

Ultimo aggiornamento 2022-09-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API